Sfruttare a pieno NTFS e TrueType su Feisty Fawn


Quando un utente Windows passa a Linux, incontra vari "problemi" dovuti alle diversita' dei due sistemi. Utilizziamo il disco di Win per ricavare risorse e utilizziamo i font TrueType!
Per prima cosa installiamo ntfs-3g, il configuratore e i tools:
sudo apt-get install ntfs-3g ntfs-config ntfsprogs
Ora configuriamo il nostro sistema, andiamo sotto il menu' sistema e troveremo Tool di configurazione NTFS, lanciamolo inseriamo la nostra password e abilitiamo i due campi e diamo OK!
Ora possiamo utilizzare i nostri dischi NTFS (ricordatevi che quello che fate sul vostro pc e' sempre di vostra responsabilita'). C'e' da dire che se abbiamo dischi esterni la cosa si puo' complicare un pochino soprattutto se Win e' Vista: se il disco esterno non viene montato proviamo con:
ntfsfix /dev/sda1
dove sda1 e' la partizione NTFS, riproviamo a montarlo ma comunque ci consiglia di tornare su Win e smontarlo? Montiamolo con la forza! (questa procedura consente un montaggio dell'unita' in modo forzato, quindi "sporco"):
create una cartella per montare il nostro disco (per es. /media/ntfs) e poi digitate
sudo mount -t ntfs-3g /dev/sda1 /media/ntfs -o force
Ora il nostro disco e' montato in modo "sporco" ma funzionante al 100%! Ricordatevi che per smontarlo dovete farlo sempre con sudo digitando:
sudo umount /media/ntfs
Adesso che abbiamo i nostri dischi NTFS a portata di mano, perche' non sfruttare tutti quei font che abbiamo accumulato in anni di lavoro?
Copiamo i nostri file dentro la cartella nascosta sotto la nostra home dal nome .fonts (nel mio caso /home/hk4life/.fonts) e il gioco e' fatto, se vogliamo rendere disponibili i nostri font ad altri utenti del nostro computer allora spostiamo i nostri file in /usr/share/fonts/truetype
Se vogliamo centinaia e centinaia di font gratuite consultate questo sito